Le caratteristiche tecniche di una Lente a Contatto

Cosa sono le Lenti a Contatto

 

Le lenti a contatto sono presidi medici utilizzati per correggere disturbi della vista al posto degli occhiali, hanno forma concava e si applicano direttamente sulla superficie dell’occhio, sono trasparenti e costituite da materiale plastico.

Si stima che al mondo siano oltre 100 milioni le persone che scelgono di usarle per la loro grande comodità, infatti sono molto pratiche, facili sia da indossare che da togliere e costituiscono la soluzione ad ogni problema di vista.

Oggi vi è una vasta gamma di lenti a contatto tra cui scegliere, in base alle indicazioni dell’oculista o del contattologo e alle proprie esigenze.

 

Quale tipo di Lente a Contatto scegliere

 

Le lente a contatto serve per correggere problemi di miopia, ipermetropia, astigmatismo, presbiopia, essendo applicate sull’occhio, offrono un campo visivo più ampio rispetto agli occhiali. In seguito alla visita specialistica l’oculista prescrive le corrette lenti a contatto da usare, in relazione al problema da correggere e alla sua entità.

In base alle loro caratteristiche tecniche e al materiale di cui sono costituite, in commercio esistono due tipi di lenti a contatto:

  1. rigide
  2. morbide

fra queste ultime si può scegliere tra le giornaliere o monouso, settimanali, quindicinali, mensili.

 

Le caratteristiche delle Lenti a Contatto di ultima generazione

 

I laboratori scientifici sono alla costante ricerca di soluzioni ottimali per ottenere un prodotto con caratteristiche tecniche tali da soddisfare i bisogni dell’acquirente. Infatti è stata prodotta delle lente a contatto giornaliera innovativa di altissima qualità, che garantiscono massimo confort a chi le indossa.

Grazie all’applicazione di nuove tecnologie in queste lenti vi è un diverso contenuto di acqua fra nucleo e superficie, in cui raggiunge l’80%, eguagliando la quantità di acqua normalmente presente nell’occhio.

Il materiale di cui è composta questa lente a contatto permette la permeabilità di una quantità di ossigeno 6 volte maggiore rispetto alle lenti a contatto tradizionali, per cui questo prodotto supera di gran lunga quelli finora sul mercato.

Il contenuto di acqua variabile, in questa lente a contatto, annulla il senso di fastidio, di secchezza, che possono provocare le normali lenti, e possono essere portate tranquillamente anche per l’intera giornata.