Maalox: quando usarlo e perché

Il Maalox, sia nella versione classica che in quella potenziata “plus”, è un farmaco antiacido da banco che costituisce una soluzione immediata per i problemi che interessano lo stomaco, dai disturbi digestivi al reflusso gastroesofageo. In particolare, è attivo nei sintomi di iperacidità gastrica, bruciore di stomaco, crampi, nausea e meteorismo che compaiono occasionalmente, ma può essere usato anche per il trattamento della gastrite, una patologia caratterizzata da un’infiammazione della mucosa gastrica che provoca, oltre al bruciore di stomaco, un malessere generale. Il farmaco è disponibile in compresse masticabili, flaconi o bustine di sospensione orale.

Quando e perché usare Maalox

Lo stomaco ha il compito di trasformare, grazie ai succhi gastrici, i nutrienti in sostanze semplici assimilabili dall’organismo affinché possano svolgere le funzioni vitali. Tuttavia, a causa di pasti troppo abbondanti, dell’abuso di alcol e fumo, di abiti e cinture troppo strette, di fattori emozionali e dello stress, questi succhi possono aumentare in maniera eccessiva causando acidità di stomaco (pirosi) con conseguente senso di bruciore anche molto intenso. Quando il problema insorge nelle vicinanze di un pasto ed è occasionale, il trattamento primario consiste nell’utilizzo di medicinali antiacidi in grado di dare un sollievo immediato, come il Maalox
principi attivi del Maalox sono idrossido di magnesio e idrossido di alluminio; questi composti reagiscono con l’acido cloridrico presente nello stomaco, al fine di neutralizzare l’eccessiva acidità. Nel Maalox plus è presente anche il dimeticone, attivo contro il meteorismo.
Per il trattamento dei sintomi da reflusso gastroesofageo, caratterizzato dalla risalita dei succhi gastrici nell’esogafo, con conseguente rigurgito acido, si può ricorrere al Maalox reflusso, un farmaco venduto senza ricetta a base di pantoprazolo, un inibitore della pompa protonica che, a differenza dei medicinali precedenti, non ha un effetto immediato.
I problemi gastrici non vanno mai sottovalutati in quanto un continuo stato infiammatorio della mucosa gastrica può aumentare il rischio di cancro. Per questo, in caso di acidità di stomaco, è fondamentale correre subito ai ripari assumendo il Maalox.

Modalità di assunzione

Maalox è un medicinale da assumere al bisogno per alleviare bruciore e pesantezza, e si può prendere anche più volte al giorno se se ne sente la necessità, purché non si superino le dosi indicate nel foglietto illustrativo. Infatti, pur essendo un farmaco generalmente innocuo, un sovraddosaggio potrebbe avere degli effetti collaterali.
Il Maalox e il Maalox plus vanno assunti 20/60 minuti dopo i pasti e lontano da altri farmaci; le dosi consigliate sono di 1-2 compresse o bustine da assumere quattro volte al giorno, oppure di 2-4 cucchiaini di sospensione orale sempre quattro volte al dì. Per quanto riguarda il Maalox reflusso, la compressa va assunta prima dei pasti con un bicchiere d’acqua, preferibilmente sempre alla stessa ora. Per favorire l’efficacia dei farmaci antiacidi, si consiglia di fare un po’ di movimento dopo i pasti per favorire la discesa del cibo, di non coricarsi subito dopo aver mangiato e di alzare lievemente la testiera del letto.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Le controindicazioni relative al Maalox riguardano i soggetti sotto i 18 anni di età e coloro che soffrono di insufficienza renale, deperimento e ipersensibilità ai principi attivi o agli eccipienti contenuti nel farmaco. Per quanto riguarda l’assunzione del Maalox in gravidanza, non ci sono studi che confermino né la totale innocuità né la dannosità del medicinale nei confronti del feto. In generale, il Maalox è considerato un farmaco sicuro per le gestanti, ma va comunque assunto sotto controllo medico e solo se strettamente necessario. Durante l’allattamento è opportuno consultare il pediatra prima di assumere il Maalox perché alcuni principi attivi possono essere trasmessi con il latte materno.
Un uso eccessivo e prolungato del Maalox può provocare diarrea o stitichezza. Inoltre, può aumentare il rischio di infezioni gastrointestinali in soggetti con difese immunitarie ridotte, come gli anziani, e causare problemi alle ossa in seguito alla riduzione dei livelli di fosfato.
Se, nonostante l’assunzione del Maalox non dovessero riscontrarsi dei miglioramenti, si consiglia di consultare il proprio medico per degli accertamenti.