Un nuovo approccio al benessere

Quello del benessere è un universo omnicomprensivo, di cui fa parte tutto e niente.

Provate a fare una ricerca su internet per trovare informazioni su qualche inestetismo o su eventuali rimedi fai da te per la rémise en forme.

Finirete con l’imbattervi in siti che appiono come enormi “calderoni” di parole e immagini ad effetto in cui i concetti espressi spaziano da un campo all’altro dello scibile umano: dalla medicina al trucco, dalla cosmesi alla psicologia, fino alla chirurgia, all’alimentazione e chi più ne ha più ne metta.

Un’offerta praticamente infinita davanti alla quale, però, spesso ci si ritrova frastornati e in cui risulta complicatissimo trovare le risposte che si cercano.

Anzi, in alcuni casi i dubbi che ci hanno spinto a effettuare la nostra ricerca finiscono con l’aumentare e con essi parte delle nostre paure.

A generare questa confusione di contenuti è probabilmente l’ineffabilità del termine “benessere” che comprende in sé numerosi concetti tra cui quelli di bellezza e di salute.

 

Che vuol dire stare bene?

 

Non e’ passato molto tempo da quando l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) stabilì che il moderno concetto di salute esula dalla semplice mancanza di malattie ma deve comprendere necessariamente anche uno stato di benessere fisico, mentale e sociale dell’individuo.

Piacersi, curare la propria immagine, sentirsi in pace con sé stessi e, di riflesso, con gli altri sono prerogative che oggi devono essere considerate indispensabili per un corretto e sano stile di vita.

Per essere in completa salute, insomma, bisogna imparare a coccolarsi, ritagliarsi del tempo in una vita fatta di ritmi spesso impossibili da seguire. In definitiva significa volersi bene.

 

Imparare a volersi bene

 

Volersi bene è complicato perché occorre assumere una nuova consapevolezza di sé stessi e del mondo che ci circonda.

Bisogna insomma intraprendere un percorso olistico che insegni a dare il giusto peso a ciò che ci accade e al tempo che passa, capendo che ogni aspetto della vita può contribuire in maniera importante a raggiungere la felicità che tanto disperatamente si agogna.

Un approccio complesso ma appagante che abbisogna però di informazioni e suggerimenti che, come detto, non sempre è facile trovare nei “macro” siti che abbondano nella rete, nella maggior parte dei casi più incentrati sulla promozione di determinati articoli che sulle reali esigenze dell’individuo.

 

Un sito su benessere e salute diverso da tutti gli altri

 

Una piacevole eccezione è costituita dal portale Vigilasalute.

A differenza di altri siti di settore, infatti, a colpire è l’assoluta chiarezza dei contenuti e l’estrema facilità con cui essi possono venire “trovati” dall’utente.

Per adesso sono cinque le categorie attivate: “Tornare in forma”, “Per l’uomo”, “Recensioni Prodotti Bellezza”, “Prodotti per la salute del corpo” e “Approfondimenti sulla salute”.

Cinque semplici passi per potersi approcciare alla vita in un modo diverso e sicuramente più consapevole.

Dall’analisi dei principali inestetismi della pelle alle indicazioni su come combatterli, dalla trattazione di alcune delle diete più in voga sino alla disamina puntuale delle più diffuse problematiche mediche cui possiamo andare incontro.

Insomma una visione a 360° di tutto ciò che concerne il mondo della salute e della bellezza, senza dimenticare un approfondimento sugli ultimi ritrovati cosmetologici e fitoterapici presenti sul mercato.

Tante informazioni, è vero, ma trattate in modo semplice e diretto, con uno stile che può essere compreso da chiunque e che soprattutto, non gioca con le paure e con i bisogni del lettore per guadagnare qualche facile click.