Esta Stati Uniti

A partire dal 12 gennaio 2009, i cittadini dei paesi aderenti al Programma Viaggio senza Visto, Visa Waiver Program ( Programma di Esenzione di Visto d’Ingresso ), possono recarsi negli Stati Uniti, per affari o turismo, per un periodo comprensivo di 90 giorni, senza un visto.

Tuttavia, per poter esaminare l’idoneità di coloro che, esonerati dal visto, intendono raggiungere gli Stati Uniti è stato istituito un sistema elettronico online per valutare se concedere o meno l’ingresso ai viaggiatori in partenza per gli Stati Uniti che prende il nome di ESTA (Electronic System for Travel Authorization), ovvero Sistema Elettronico per l’Autorizzazione al Viaggio.

 

ESTA Stati Uniti: chi deve inoltrare la richiesta

La richiesta è obbligatoria per tutti coloro che, nell’ambito del Programma Viaggio senza Visto, intendono raggiungere gli Stati Uniti d’America per via aerea o marittima. La richiesta si estende anche ai viaggiatori in transito negli Stati Unti nell’ambito del medesimo programma.

Nella richiesta d’autorizzazione ESTA sono inclusi anche i neonati e i bambini in viaggio o in transito negli Stati Uniti appartenenti ai paesi che hanno aderito al programma.

Devono inoltrare la richiesta coloro che intendono permanere sul suolo degli Stati Uniti per 90 giorni o vi transitano, per motivi di affari o turismo.

Inoltre la richiesta ESTA Stati Uniti prevede che i viaggiatori siano titolari di un passaporto individuale ( anche i bambini e i neonati devono possedere un proprio passaporto), valido per il periodo di permanenza negli Stati Uniti e che sia stato rilasciato da un paese aderente al Programma Viaggio senza Visto.

I cittadini dei paesi che rientrano nel programma Visa Waiver Program e che raggiungono via terra il territorio degli Stati Uniti, tramite i confini canadesi o messicani, non devono richiedere il visto nè l’ESTA Stati Uniti, al posto di confine dovranno compilare il modulo 1-94W.

 

Richiesta dell’ESTA per gli Stati Uniti

La domanda per ottenere l’autorizzazione al viaggio con l’ESTA avviene interamente online. Si tratta di un’operazione che si svolge in pochi minuti e che richiede il pagamento, tramite carta di credito, di 14 $: 4 $ per l’invio della domanda e 10 $ per l’autorizzazione. Se quest’ultima non devesse essere rilasciata non sarà necessario versare l’ultima quota.

La domanda va inoltrata almeno 72 ore prima della partenza. Se al termine dell’operazione non si dovesse ottenere l’autorizzazione si dovrà ricorrere ad un visto B-1 o B-2, rispettivamente se il viaggio avviene per motivi di affari o di turismo. Bisogna inoltre ricordare che prima di effettuare un viaggio negli Stati Uniti, anche se questo avviene tramite il sistema elettronico ESTA, si richiede un preliminare controllo del passaporto che deve essere in regola con quanto previsto dalla normativa statunitense in merito.

L’ottenimento dell’autorizzazione ESTA Stai Uniti elimina la necessità di compilare il modulo 1-94W, così come l’inserimento della scheda verde di partenza nel passaporto.

L’autorizzazione ESTA per gli Stati Uniti ha una validità di due anni e prevede la possibilità di un rinnovo per compiere viaggi successivi.


www.esta.it o ESTA USA / Modulo di domanda ESTA online sono alcuni dei siti che offrono il servizio di compilazione online della domanda di autorizzazione Esta da svolgere in completa autonomia.