L’isola di Malta

Con le sue baie pittoresche, un clima caldo e la vivace vita notturna locale, l’isola di Malta è una gemma nascosta nel cuore del Mediterraneo. Rilassarsi su una delle spiagge da cartolina, oppure organizzare un giro in barca nella vicina Comino per fare un tuffo nella sua Laguna Blu, è una delle tante possibilità di trascorrere una vacanza al’insegna del relax ed in pieno comfort. Anche per gli amanti della cultura, non mancano i punti di grande interesse come ad esempio conoscere la storia di Malta con una visita a La Valletta e alla città fortificata di Mdina. Nell’isola si palano due lingue ufficiali ovvero il maltese e l’inglese. La valuta è invece l’Euro (€). A malta c’è anche l’aeroporto internazionale che si trova a circa 8 km a sud della capitale La Valletta. Per coloro che si recano nell’isola è importante sottolineare che è necessario pagare l’imposta ambientale con un piccolo contributo di € 0.50 a persona, a notte, e con un massimo di € 5,00 per soggiorno da pagare presso la struttura ospitante. I bambini sotto i 18 anni non pagano tuttavia la tassa. Per spostarsi a Malta ci sono i mezzi di trasporto pubblico o si può optare per un taxi.

Per gli amanti di sole e mare l’ideale è visitare l’isola in luglio o agosto, quando cioè si può godere di temperature di circa 30 (° C) e lunghe ore di sole splendente. Per un’esperienza più rilassante conviene , prenotare la vacanza in primavera o in autunno, quando le stazioni sono più tranquille e il clima è abbastanza caldo per vagare. Le temperature infatti si aggirano intorno ai 16 (° C) in inverno, quindi ideali per dedicarsi con maggior impegno alla visita di antichi siti e villaggi. A Molta dal punto di vista logistico ci si può muovere in diversi modi e cioè in autobus, grazie ad una vasta rete di linee che coprono l’intera isola. Anche in traghetto è facilmente spostarsi in quanto ci sono linee giornaliere che consentono di raggiungere ogni giorno Malta, Gozo e Comino. In auto infine è percorrere le sue strade con la propria vettura o quella a noleggio.

Per quanto riguarda i principali eventi è importante citare il carnevale che a febbraio prevede cinque giorni di colorate sfilate, costumi fantastici e balli per le strade. Anche la settimana del periodo pasquale propone porta vivaci processioni e tante altre feste di strada. Per gli amanti della musica techno e house nel mese di agosto si organizza un apposito festival. Infine, da non perdere sono i prelibati piatti e le bevande tipiche di Malta che non costano molto e i menù propongono prodotti maltesi e di piatti tipici della Le descrizioni sono in genere in lingua inglese, ma spesso capita di trovare quelli che indicano le pietanze locali con i nomi originali in maltese.