L’ufficio o lo studio in microcemento

I pavimenti di casa in microcemento

Il microcemento è una soluzione per pavimentazioni ad alto impatto estetico: per questo motivo è molto usato, ultimamente, per i pavimenti da interno.

Il microcemento è un composto di cemento ed acqua, sottilissimo, che aderisce perfettamente alla superficie sottostante e costruisce una pavimentazione liscia, continua, senza fughe né giunture. Questo è il primo motivo per cui piace molto, e per cui anche gli interior design lo trovano un prodotto particolarmente interessante. Soprattutto per quanto riguarda gli appartamenti piccoli e moderni, infatti, un pavimento che dia l’idea di continuità aiuta a dare un effetto ottico di ampiezza, spaziosità, luminosità e volume.

Caratteristiche principali

Il pavimento in microcemento si posa con facilità. Può essere installato su quello vecchio: essendo molto sottile non ruba spazio e non crea grandi ingombri. Inoltre, è un materiale molto resistente: non si graffia, non si rovina, non si rompe a causa di urti accidentali, se per esempio cade un oggetto sul pavimento. La sua manutenzione è piuttosto facile: si tratta come un normale pavimento, può essere aspirato con l’aspirapolvere e lavato con qualsiasi detergente adatto alle superfici lavabili. Esteticamente è completamente personalizzabile: i pavimenti in microcemento, infatti, possono essere scelti in qualsiasi colore o in più tinte, per creare delle fantasie originali secondo i gusti personali del cliente. Per visionare qualche esempio, si consiglia di dare un’occhiata a questa pagina.

Un materiale atossico

Un’altra qualità del microcemento è che si tratta di un prodotto naturale, non tossico. Un elemento molto importante da tenere in considerazione, soprattutto se in casa ci sono bambini. Infatti, è realizzato solo con cemento ed acqua. La sua semplicità lo rende anche un prodotto versatile e manipolabile: infatti può essere utilizzato anche per rivestire superfici curve. Questo è importante per chi abita in case su più piani, intramezzate da scale: il microcemento può rivestire anche i gradini, senza interruzioni, fughe o punti di giuntura. 

La resa estetica

Il pavimento in microcemento, come già detto, può essere scelto in qualsiasi colore si desideri. Esteticamente è un materiale liscio, luminoso, elegante e sobrio. Per chi ama l’arredamento tematico, è possibile utilizzarlo anche per rivestire pareti e mobili e realizzare, così, delle stanze e degli ambienti coordinati in tutti i loro elementi, per il massimo della resa estetica e di design. Naturalmente, si possono scegliere colori diversi, giocando così sui contrasti tra pavimento e pareti, senza rinunciare alla bellezza del materiale. 

Economicità e velocità

La realizzazione di rivestimenti in microcemento è un’opera edile piuttosto semplice e veloce. Non richiede demolizioni né interventi invasivi: anche per questo motivo, le ditte che si occupano di questo materiale innovativo, sono in grado di proporre prezzi particolarmente convenienti e competitivi. Le ore di manodopera, infatti, non gravano in modo importante sui costi, trattandosi di lavori veloci.